you reporter

Col burqa sì, col passamontagna no: bagarre in consiglio a Cavarzere

Il caso

Pierfrancesco Munari Lega Nord passamontagna1.JPG

Pierfrancesco Munari, capogruppo della Lega Nord a Cavarzere, col passamontagna in consiglio comunale

02/08/2017 - 08:10

Bagarre in consiglio comunale a Cavarzere al termine della lettura della mozione presentata dalla Lega Nord per la tutela della pubblica sicurezza negli uffici comunali.



Il capogruppo della Lega Nord, Pierfrancesco Munari, dopo aver letto la cosiddetta mozione “anti-burqa”, si è infilato un passamontagna, mentre spiegava all’aula come il problema non fosse il colore della pelle, ma il fatto che “negli uffici pubblici, in comune o in cittadella socio-sanitaria, non è possibile che la gente entri travisata”. Consiglio sospeso dalla presidente Sabrina Perazzolo, riunione dei capigruppo e ritorno. La richiesta della Lega Nord che negli uffici pubblici non sia permesso l’ingresso alle persone col volto coperto: sia un casco, un burqa, un niqab, o - appunto - un passamontagna.



La risposta del sindaco Henri Tommasi ha ricordato come Munari si fosse espresso in modo contrario rispetto all’integrazione del regolamento comunale, portata in consiglio dall’esponente di Mdp Elisa Fabian, all’articolo 7, quello sulla Tosap, sulla concessione dei banchetti ad organizzazioni e associazioni che si richiamino all’ideologia e ai rituali fascisti. Mentre questa volta vorrebbe integrare lo stesso regolamento con principi, anche in questo caso, già sanciti dalla Costituzione.



Mi sono adeguato al vostro sistema - il commento del capogruppo leghista - dato che avevate voluto integrare il regolamento comunale sulla Tosap, ho pensato che fosse lo stesso per questa integrazione. Ma evidentemente, come sempre, utilizzate due pesi e due misure, a vostro comodo”. Per la cronaca la mozione non è passata.



Il servizio in edicola nella Voce di mercoledì 1 agosto

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl