you reporter

Compra in spiaggia da un abusivo e si becca la multa!

Una cavarzerana

60507

02/08/2017 - 14:30

Il lungomare di Sottomarina è tempestato di abusivi che vendono la loro merce senza autorizzazione. L’amministrazione, dunque, ha deciso che per contrastare il fenomeno dilagante, come avviene in altri comuni della riviera Adriatica, si sanzionano gli acquirenti.



Nelle prime sanzioni amministrative per l'acquisto di merce dai commercianti irregolari sulla battigia di Sottomarina è incappata una ragazza di 23 anni di Cavarzere, che si è lasciata conquistare da un’asciugamano e anche una 61enne di Vicenza, colta sul fatto, mentre comprava un borsello.



Veniva invece dalla provincia di Venezia una 40enne che ha comprato una fetta di noce di cocco. Le clienti si sono fatte identificare dai vigili urbani in borghese, mimetizzati tra gli altri bagnanti. Alla donna hanno contestato un verbale che prevede una sanzione di 50 euro da pagare al Comune di Sottomarina entro 60 giorni.



Dopo una fase in cui, nel corso di vari servizi, sono stati effettuati una quarantina di sequestri, con oltre 12mila pezzi sottratti al mercato illegale e si è nel frattempo fatta ampia pubblicità dei nuovi divieti (cartelli, oltre 30mila volantini ed un paio di messaggi audio giornalmente diffusi da "Radio Spiaggia"), la polizia locale parte ora decisamente verso il controllo degli acquirenti. La lotta all’abusivismo a 360 gradi, dunque, e giornata di vacanze rovinata per la cavarzerana.



Il servizio sulla Voce del 2 agosto

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl