you reporter

CAVARZERE

Il West Nile colpisce un 50enne cavarzerano

L'uomo è ricoverato nel reparto di Malattie infettive di Rovigo. E' il quarto caso quest'anno in Polesine (e in tutto il Veneto).

95794

Ancora un caso di West Nile, ancora nella zona del Polesine. Un 50enne di Cavarzere è stato ricoverato per il Virus del Nilo nel reparto di Malattie infettive di Rovigo.

Si tratta del quarto caso della malattia che si trasmette tramite la puntura di zanzara vettore, che si è verificato quest'anno in Polesine (e nel Veneto).

Il virus West Nile, comparso in Veneto nel 2008, è trasmesso all’uomo dalle zanzare del genere Culex infette che pungono prevalentemente nelle ore crepuscolari e notturne. L’infezione da virus West Nile nella maggior parte dei casi decorre nell’uomo in modo asintomatico. Nel 20% dei casi possono verificarsi sintomi di lieve natura come febbricola, mal di testa, nausea, vomito, eruzioni cutanee (febbre West Nile, WNF). In una piccola percentuale di casi, in particolare nelle persone anziane e debilitate, si possono presentare febbre alta, debolezza muscolare e complicanze neurologiche come encefalite (Malattia neuroinvasinva – WNND).

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl