you reporter

IL CASO

E’ morto per un attacco di cuore

Dall’esame non sono emerse ecchimosi compatibili col decesso. Appello del don: “Troppa violenza”

Forza ha avuto il tempo di avvisare il 112, poi é morto

Silvano Forza, nello sfondo la sua casa a Cavarzere

12/12/2018 - 21:48

E’ stato il cuore di Armando Silvano Forza, 79 anni, a cedere dopo la lite avvenuta sabato sera davanti al bar “Al Pescatore” di Cavarzere. L’autopsia eseguita ieri avrebbe stabilito che l’ex pensionato non è morto a causa dei pugni e dei colpi ricevuti, ma perché è stato colpito da infarto.

Dall’autopsia è emerso che non ci sono segni di ecchimosi, mentre i graffi sul volto dell’anziano sarebbero compatibili con le cadute.

Forza, tra l’altro, caduto dopo i colpi del suo aggressore, avrebbe rifiutato l’ambulanza. Si è rialzato e ha chiamato i carabinieri. Mentre parlava con l’operatore del 112 si è accasciato ed è morto al telefono con il militare.

Il tentativo di rianimarlo da parte del Suem non è servito a nulla. Le costole hanno subito lesioni compatibili con le manovre di rianimazione.

Certamente lo stato di agitazione e l’adrenalina conseguente alla lite potrebbero essere un elemento da considerare, per definire la responsabilità del 58enne.

L’accusa a carico di G. S., dunque al momento resta quella di omicidio preterintenzionale.

O

Intanto il sacerdote della chiesa di San Mauro, don Achille De Benedetti, che celebrerà i funerali dell’ex metalmeccanico lancia un appello: “Dobbiamo educarci alla non violenza e al rispetto dell’altro. La violenza quotidiana a cui tutti, anche i bambini, sono costantemente esposti, porta a far rimanere tutti nelle proprie posizioni, senza ascolto reciproco”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl