you reporter

Il lutto

Sull’attenti per l’addio a Romolo Sciortino

Sabato mattina celebrato il funerale del 66enne Romolo Sciortino, ex presidente dell’Anc di Cavarzere

Sull’attenti per l’addio a Romolo Sciortino

L’ultimo toccante saluto a Romolo, ricordato con onore e rispetto dalle forze armate. Sabato mattina alle 10.30, nel piazzale della chiesa parrocchiale di San Giuseppe, a Cavarzere, una folla in silenzio ha aspettato l’arrivo di Romolo Sciortino, per un ultimo saluto. Il presidente dell’Associazione nazionale carabinieri della sezione di Cavarzere si è spento prematuramente, a 66 anni, mercoledì scorso. Una figura molto rispettata a Cavarzere, come ex carabiniere parte dell’Anc, eletto nel 2014 come presidente per la sezione locale. L’intero paese ha pianto la sua prematura scomparsa. Alla cerimonia erano presenti anche i suoi amici dell’associazione, i carabinieri di Cavarzere insieme al comandante della stazione, Vinicio Marozzi, e altre associazioni militari e combattentistiche in divisa che hanno reso onore alla salma di Romolo.


La chiesa gremita di gente, di dolore ma anche di toccanti parole, quelle pronunciate dal parroco di San Giuseppe, don Francesco Andrigo, durante la celebrazione del rito. Il comandante è stato ricordato come una persona cordiale e presente, sia con la famiglia, che in ogni altra occasione. “Possa la nostra santa protrettrice Virgo Fidelis accoglierlo, proteggerlo e dare conforto ai suoi cari. Ciao Romolo” sono le parole dedicategli dai suoi colleghi dell’Arma dei carabinieri.  A loro si sono aggiunge le condoglianze della sezione Lagunari di Cavarzere e della sezione Bersaglieri della Città e di quella dei Marinai.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl