you reporter

Sicurezza

Cavarzere, furti con l’abbraccio in centro

Più di una segnalazione. Da tempo, oramai, le fasce più deboli prese di mira in paese

Cavarzere, furti con l’abbraccio in centro

Ancora raggiri agli anziani di Cavarzere: questa volta i furti avvengono alla luce del sole, in pieno giorno e nel centro cittadino. Gli anziani, dopo essere stati avvicinati da sconosciuti vengono derubati di collane e portafogli. Con la tecnica cosiddetta “dell’abbraccio”. La più fastidiosa.

Negli ultimi anni sono in continua crescita i casi di truffe e violenze agli anziani, presi di mira dai malintenzionati che approfittano di loro a causa dell’età o della solitudine. Dopo le segnalazioni risalenti all’inizio del mese di novembre rispetto a raggiri agli anziani, che venivano imbrogliati da finti operatori di aziende dell’energia elettrica o fasulli amici di nipoti, che riuscivano a derubare le abitazioni entrando in casa e distraendo l’anziano con un pretesto o uno stratagemma, in questi giorni altre segnalazioni di casi di inganno, ma questa volta alla luce del sole, nelle strade del centro cittadino.

Sabato mattina in via Nazario Sauro una signora, avvicinata da una sconosciuta è stata derubata del suo collier. La signora, che passeggiava delle vie del centro, dopo essersi sentita chiamare per nome è stata avvicinata. La sconosciuta, forse fingendosi amica, ha avvicinato e abbracciato la signora, che senza alcuno sforzo è riuscita a sganciare e rubare in così pochi istanti il collier d’oro dal collo dell’anziana. Ma non è stato un caso isolato: negli ultimi giorni, molte segnalazioni simili a questa provenienti dai cavarzerani.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl