you reporter

POLITICA

“Un milione per l’emergenza, basta volerlo”

“724mila euro della rinegoziazione mutui, avanzo di bilancio e risparmio dalle gare per i servizi in proroga”

“Un milione per l’emergenza, basta volerlo”

“Se alla rinegoziazione dei mutui il comune aggiungesse l’avanzo di bilancio e il risparmio delle gare per i servizi pluriennali in proroga da anni, potrebbe avere un tesoretto di un milione di euro da spendere subito per affrontare l’emergenza socio-economica figlia di questa pandemia”. Pier Luigi Parisotto, capogruppo della lista Tricolore, al termine del consiglio comunale di mercoledì scorso ha fatto il punto di quanto è stato discusso in aula. “Finalmente sono emerse le prime verità - le sue parole - dopo nove anni di amministrazione del sindaco Henri Tommasi e dopo tante bugie raccontate sul ‘debito ereditato’. Quel ‘debito’, infatti, si è tradotto in investimenti fatti e non promesse, per un totale di 18 milioni di euro circa di mutui contratti fino alla metà del 2011 durante il mio mandato. Investimenti che hanno permesso a questa amministrazione sgangherata di vivere di rendita avendo trovato scuole in ordine, strade asfaltate, la sede municipale completamente ristrutturata e molto altro. Ora che la giunta ha potuto deliberale la rinegoziazione dei mutui in essere, si trova a disposizione per il corrente anno la somma di 724mila euro, pronta da spendere”.

“Per una cittadina come Cavarzere, che dal 2011 al 2019 ha avuto un calo di 1.520 abitanti tra decessi ed emigrazioni, e ha visto morire 192 imprese - ricorda Parisotto - credo sia tempo e ora che gli amministratori si impegnino concretamente per invertire la tendenza. Soprattutto ora, a fronte di questa pandemia da Coronavirus, che questi dati potrebbero solo che peggiorare”.

“Se a questi 724mila euro, infatti, aggiungiamo l’avanzo di amministrazione di 184mila euro che mi auguro il consiglio comunale possa essere chiamato presto a deliberare - aggiunge il capogruppo di lista Tricolore - fanno un tesoretto di 908mila euro, a cui in seguito potremmo aggiungere altre economie di spesa, se il sindaco Tommasi facesse partire le gare pubbliche su alcuni contratti di servizi pluriennali in proroga da anni. Si ricaverebbero tranquillamente altri 100mila euro, per arrivare a un totale di un milione di euro. Soldi freschi che potrebbero essere spesi in poche settimane di lavoro, se solo questa giunta avesse voglia di farlo”.

Parisotto ricorda come durante il consiglio dell’altra sera “dopo un’accesa discussione in merito all’attuale crisi pandemica, c’è stato un timido impegno da parte del sindaco Trommasi che si è detto disponibile a coinvolgere finalmente anche i consiglieri di minoranza per approntare velocemente un piano di intervento e riparto di questi soldi disponibili”. “L’emergenza sanitaria, del resto, si è già trasformata in emergenza socio-economica e c’è il rischio concreto che alcune piccole attività imprenditoriale, in tutti i diversi settori, non riescano a ripartire - la riflessione di Parisotto - bisogna scongiurare subito questo pericolo intervenendo con una ulteriore proroga di tutte le imminenti scadenze delle tasse di competenza comunale, per darci modo di approntare un piano di spesa a favore di imprese e famiglie in difficoltà, attraverso un semplice avviso pubblico da farsi nel più breve tempo possibile”.

“Mai come ora il tempo è denaro, di fronte ai ritardi degli aiuti statali, noi amministratori oggi non abbiamo più alibi - il parere di Parisotto - dobbiamo fare tutto quello che è nelle nostre possibilità per far sì che non vada perso alcun posto di lavoro. Il sindaco e tutti i consiglieri comunali dicono a parole di avere a cuore le sorti di Cavarzere: bene, è giunta l’ora di dimostrarlo”. “E noi cinque consiglieri di minoranza ci siamo, e siamo pronti a fare gli straordinari per far vedere la luce a questo progetto socio-economico di salvataggio e rilancio dell’intero nostro comune, frazioni comprese - conclude Parisotto - tocca ora al sindaco Tommasi, con la sua giunta e maggioranza, presentare le proposte”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl