you reporter

CAVARZERE

Non resterà neppure una buca: 791mila euro di asfalti

Approvato un colossale programma di sistemazione delle strade, per quasi 800mila euro

Non resterà neppure una buca: 791mila euro di asfalti

Approvato il progetto dei lavori di asfaltatura: costerà 791mila euro e porterà manutenzioni nelle strade del capoluogo e delle frazioni di San Giuseppe, Boscochiaro e San Pietro.

Con la riunione della giunta comunale avvenuta lo scorso 29 maggio, è stato approvato il progetto definitivo rispetto all’asfaltatura delle strade comunali. È risultato infatti “obiettivo primario dell’amministrazione comunale rendere attrattivo e sicuro il tessuto urbano - come recita la delibera della giunta - dove questo risulta caratterizzato da situazioni di disordine e degrado facilmente riscontrabili semplicemente percorrendo le strade del territorio; visto che sulle sedi stradali che manifestano segni più evidenti di usura e cedimento gli interventi puntuali non sono più sufficienti a garantire la sicurezza per la circolazione, ma si rendono necessari interventi di risanamento profondo dell’intero corpo stradale consistenti nella rimozione sia delle sovrastrutture bituminose e deteriorate che, in alcuni casi, della fondazione sottostante”, così è stato deciso che per la conservazione della struttura e delle pavimentazioni delle strade, al fine di mettere in sicurezza le vie comunali per il transito dei veicoli, ma anche di pedoni e ciclisti, gli interventi di ristrutturazione e manutenzione delle pavimentazione e delle infrastrutture afferenti sono diventati ormai urgenti e necessari.

Gli interventi infatti miglioreranno anche la vivibilità da parte dei residenti e dei fruitori delle strade, che porteranno ad esempio ad una migliore qualità dell’aria per l’abbattimento delle polveri sollevate dai mezzi circolanti, così come a una maggiore sicurezza nel percorrere le superfici e il conseguente posizionamento di segnaletica verticale e orizzontale.

Dopo la ricognizione di tutte le strade del territorio, l’amministrazione ha individuato così un secondo stralcio di interventi prioritari, che è stato delineato nel programma triennale delle opere pubbliche 2020-2022.

Il progetto definitivo quindi, prevede lavori di asfaltatura in via Trento Trieste, Visentin, Piva, Marco Polo, Marconi, oltre a via Salvadego, Danielato, Dante Alighieri, Pio La Torre e Carlo Alberto Dalla Chiesa, via De Amicis, via Spalato (da via Trento Trieste a De Amicis), il ponte Caduti della Libertà.

Nella frazione di San Giuseppe invece verrà fatta manutenzione in via Piave, in via Cavour e San Francesco; a Boscochiaro verranno sistemate le strade XXI Maggio, Paneghetti, IV Novembre fino alla rampa sul fiume Gorzone, e in via Dei Mille nel tratto di collegamento a via 2 Giugno; per quanto riguarda invece la frazione di San Pietro, sarà la strada soprarginale a sinistra dell’Adige ad essere messa in sicurezza.

L’importo di questo progetto è risultato di 791mila euro, finanziato con mutuo annualità 2020, con imputazione nel bilancio comunale 2020-2022.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl