you reporter

CORONAVIRUS

“Ora siamo un Comune Covid free”

La comunicazione del sindaco Henri Tommasi alla cittadinanza: “Ma state attenti”

“Ora siamo un Comune Covid free”

“Tutti guariti in città. Un dato che ci dà fiducia ma dobbiamo continuare a fare attenzione e senza dimenticare le regole di base con cui dobbiamo convivere”.

Finalmente la buona notizia a Cavarzere, annunciata dal sindaco Henri Tommasi, dopo tre mesi passati che hanno contato 16 casi di positività al coronavirus e 37 soggetti in isolamento domiciliare dall’inizio dei contagi. Ad oggi però è possibile affermare che la città è ufficialmente covid-free.

“Tutti guariti a Cavarzere - ha dichiarato il primo cittadino nella mattinata di ieri - Finalmente, dopo mesi da quando il tutto è iniziato, possiamo con gioia comunicare ufficialmente che tutte le persone cavarzerane colpite dal virus sono guarite e per la prima volta non ci sono più persone in isolamento”.

“Un augurio innanzitutto a loro e alle famiglie per avercela fatta e per il calvario che hanno passato, tra preoccupazioni, ansia, sconforto e paure”.

Purtroppo però in paese non tutti sono riusciti ad uscirne indenni: due purtroppo sono stati i decessi: “Ricordo che abbiamo avuto anche la perdita di due persone venute a mancare dopo aver contratto il virus”, ha precisato Tommasi.

Poi ha continuato, parlando degli attuali zero contagi: “Questo dato ci mette fiducia... Fiducia per una ripresa ed un ritorno alla normalità, alle nostre vite, al nostro lavoro. Allo stesso tempo non dobbiamo leggere questi numeri, indubbiamente positivi, come se tutto fosse finito perché assistiamo purtroppo anche in questi giorni all'esplosione di nuovi focolai. Trattasi di casi isolati, che non riguardano il nostro territorio da vicino, ma questo ci deve indurre a continuare a prestare attenzione e a seguire le indicazioni fornite dagli organi competenti e dai medici. Dopo lunghi mesi di isolamento, distanze e chiusure - conclude il sindaco - abbiamo voglia di uscire, di vivere, di ritrovarci e frequentarci. Facciamolo, ma senza dimenticare alcune regole base con cui ormai dovremo convivere a lungo e che sono entrate in maniera dominante a far parte della nostra quotidianità”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl