you reporter

baggiolina

Ponte aperto, tornano i “pirati”

Preoccupate segnalazioni: “Vetture lanciate a oltre 100 all’ora, tra i ragazzini in bici”

Ponte aperto, tornano i “pirati”

Con la manutenzione del ponte riaperta “l’autostrada Baggiolina”, dove vengono segnalate, spesso, auto che sfrecciano ben oltre quelli che sono i limiti.

“Lungo la strada, con l’erba alta, la visibilità è scarsa - segnala un cittadino, residente in zona - Ad oggi diversi incidenti sono stati miracolosamente evitati”.

Un cittadino, residente in località Baggiolina, denuncia l’alta velocità con la quale qualcuno percorre la strada di Baggiolina, che mette in pericolo l’incolumità degli altri utenti.

“Durante una passeggiata con il mio cane ho potuto visitare appieno il ponte appena ristrutturato: con l'attivazione di questa opera si è riaperto anche al transito degli appassionati della passeggiata, ma è stata riaperta anche ‘l’autostrada baggiolina’ al traffico veloce, che va dai 50 agli oltre 100 kilometri orari che i residenti si sentono autorizzati a mantenere come velocità - spiega il cavarzerano - Preciso che non tutti i residenti percorrono la stradina a queste velocità, ma questi formano solo piccola minoranza. In più, è bene precisare che lungo la stradina della località, con l'erba alta, la visibilità scarseggia in alcuni punti, ed è transitata da molti ragazzini in bicicletta. Le autorità, il sindaco e i vigili urbani si erano interessati alla predisposizione di limiti di velocità, ma che alla fine non hanno avuto seguito”.

Poi conclude: “Ad oggi diversi incidenti sono stati miracolosamente evitati. Se dovesse succedere che un ragazzino o che altre persone in bicicletta venissero investite, oltre alle responsabilità dirette, si dovrebbero ricercare anche le responsabilità indirette”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl