you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

Ancora un decesso per covid a Cavarzere. E in città ci sono 259 positivi e 28 ricoverati

Il bollettino del contagio illustrato dal sindaco Henri Tommasi

Ancora un decesso per covid a Cavarzere. E in città ci sono 259 positivi e 28 ricoverati

In città 259 positivi, 28 ricoverati e un nuovo decesso. Il sindaco Henri Tommasi aggiorna rispetto al bollettino Ulss dei numeri del covid risalente allo scorso 8 gennaio, iniziando con una “doverosa” premessa: “Come potrete notare vediamo una diminuzione dei casi di positività rispetto al trend registrato ultimamente. Questo potrebbe sembrare un dato significativo, perché dimostrerebbe che le misure adottate stanno dando risultati. Tuttavia ho personalmente constatato che i dati non sono del tutto aggiornati, c'è un probabile ritardo nella trasmissione delle informazioni, quindi sicuramente questi numeri non rappresentano la fotografia esatta della nostra situazione, ma sono pur sempre i numeri ufficiali, e unici, che mi vengono comunicati dall'Ulss - ha spiegato Tommasi - Attualmente i positivi sono 259, i ricoverati 28, e le persone in isolamento per contatto diretto sono 40. C’è stato un nuovo decesso, per un totale di totale 14”, ha informato.

“Il punto tamponi della nostra cittadella socio-sanitaria è tuttora chiuso, in quanto persistono casi di positività tra il personale infermieristico che li effettua - ha continuato Tommasi - Auguro innanzitutto al personale impegnato in prima linea (medici, infermieri, segretarie) una pronta guarigione, e speriamo anche che possa riprendere l'esecuzione dei tamponi che stava dando ottimi risultati nel tracciamento dei casi nel nostro comune. Inoltre, è partita anche a Cavarzere la prima fase di vaccinazione anti-covid. I primi a beneficiarne sono stati in questi giorni gli anziani residenti presso l'Ipab Andrea Danielato, insieme a tutto il personale. Questa è un'ottima notizia! Il personale va tutelato e anche i nostri anziani, che sono le persone più deboli e che vanno protette. Il vaccino sarà l'unica arma di salvezza per uscire da questa emergenza! Abbiate fiducia, e se avete dubbi consultate il vostro medico, o persone esperte e competenti. No quindi alle fake news o a informazioni reperite sul web da fonti poco attendibili”, ha concluso il primo cittadino.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl