you reporter

CAVARZERE

Vaccini agli ottantenni, ci siamo

Ulss 3, è tutto pronto per la somministrazione delle dosi: si parte da lunedì 15 febbraio

Vaccini agli ottantenni, ci siamo

E’ tutto pronto per il vaccino anti Covid agli ottantenni. Si parte da lunedì 15 febbraio nelle undici sedi vaccinali dell’Ulss 3, e una di queste è la cittadella socio sanitaria di Cavarzere. Le prime dosi saranno somministrate ad ognuno entro il mese di febbraio.

Dunque, ci siamo per il vaccino anti Covid agli ottantenni dell’azienda Ulss 3 Serenissima: si parte da lunedì 15 febbraio nelle undici sedi vaccinali individuate in questa prima fase dall’azienda sanitaria in collaborazione con le amministrazioni locali.

Tutti i circa 6.300 ottantenni nati nell’anno 1941 e appartenenti al territorio dell’Ulss sono stati invitati al loro appuntamento con il vaccino attraverso una lettera. Ogni anziano assumerà la prima dose entro febbraio.

“Convocazione, luoghi, orari, appuntamenti: tutto è stato organizzato nel dettaglio - ha spiegato il direttore generale dell’Ulss 3 Serenissima, Giuseppe Dal Ben - Abbiamo scelto di andare a fare il vaccino sui territori per essere il più vicino possibile ai nostri anziani, individuando undici sedi comode e agevoli, parte delle quali messe a disposizione dalle nostre amministrazioni comunali. Abbiamo già coordinato la presenza delle squadre vaccinali, a partire da un calendario che associa ad ogni nominativo un orario. Le lettere sono composte da una prima parte che contiene la convocazione e una seconda in cui viene invece spiegata la modalità con cui ci si prepara alla somministrazione del vaccino”.

Gli undici punti vaccinali che sono stati scelti per questa prima fase verranno successivamente ampliati, con l’intenzione di raggiungere tutti i comuni che compongono l’azienda sanitaria.

Per gli anziani di Cavarzere la vaccinazione si svolgerà alla cittadella socio sanitaria, e per quelli di Chioggia al punto prelievi dell’ospedale.

Per gli anziani di Santa Maria di Sala a villa Farsetti, per gli utenti di Mestre al punto prelievi di Favaro; gli anziani di Noale verranno invece vaccinati all’ospedale della città; quelli di Marcon al palazzetto dello sport; al punto prelievi dell’ospedale civile ci andranno gli anziani di Venezia; i classe 1941 di Dolo saranno vaccinati al palazzetto dello sport della città; quelli di Mirano al palazzetto dello sport cittadino; per gli utenti di Camponogara, altro palazzetto dello sport; infine, quelli del Lido saranno vaccinati al padiglione Rossi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl