you reporter

CAVARZERE

Un commosso ricordo del grande maestro

Nella ricorrenza dei 53 anni dalla morte, nel 1968, la frazione commemora Tullio Serafin

Un commosso ricordo del grande maestro

Rottanova ricorda il suo “figlio illustre”: a 53 anni dalla sua morte, una messa in suffragio con un momento di preghiera nel cimitero della frazione. Domenica 7 febbraio, a Rottanova, è stato ricordato il “figlio illustre” della frazione: il maestro Tullio Serafin, ricordato dal circolo fondato in suo onore nella ricorrenza dei 53 anni dalla scomparsa.

Il maestro Serafin è stato celebrato nella chiesa parrocchiale di Rottanova, dove era nato il primo settembre del 1878. Morì a Roma il 3 febbraio del 1968, 53 anni fa, e per ricordarlo è stata celebrata una messa in suo suffragio, promossa dal circolo “Tullio Serafin”, con il sostegno dell’assessorato alla Cultura di Cavarzere, la collaborazione del comitato cittadino di Rottanova e dell’associazione “Archivio storico Tullio Serafin”.

La liturgia è stata celebrata dal parroco don Virgilio Poletto e ha beneficiato della presenza del soprano Miranda Bovolenta e del Maestro Renzo Banzato, oltre alla partecipazione delle autorità locali, insieme ai rappresentati delle associazioni promotrici dell’iniziativa.

A portare il saluto dell’amministrazione comunale di Cavarzere è stato il vicesindaco e assessore alla Cultura Paolo Fontolan, che ha ricordato la figura di Tullio Serafin e evidenziato la preziosa sinergia tra la città di Cavarzere e le varie realtà dedicate al al maestro: il circolo ‘Tullio Serafin” presieduto da Nicla Sguotti, l’archivio storico “Tullio Serafin” con il suo presidente Andrea Castello e l’orchestra e coro Tullio Serafin con il Maestro Banzato.

Al termine della celebrazione, al cimitero di Rottanova, si è svolto un momento di preghiera per il maestro Serafin e la sua famiglia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl