you reporter

CAVARZERE

Finanziamenti agevolati per le Pmi

Tempi veloci per l’erogazione, tasso fisso allo 0,70% e nessuna spesa di istruttoria

Finanziamenti agevolati per le Pmi

28/09/2021 - 10:35

Confartigianato promuove la concessione di finanziamenti agevolati a condizioni vantaggiose e tempi certi per le piccole e medie imprese del territorio. E’ stato firmato il protocollo d’intesa tra Comune di Cavarzere, Consorzio veneto di garanzie società cooperativa e Bancadria Colli Euganei per un sostegno economico concreto alle attività d’impresa del territorio: ad annunciarlo è l’assessore al bilancio Andrea Orlandin.

“Il progetto, voluto e promosso dall’associazione artigiani Confartigianato di Cavarzere Cona, è volto alla concessione di finanziamenti agevolati in tempi estremamente rapidi, con procedure semplificate e a condizioni vantaggiose per le piccole e medie imprese del comune di Cavarzere” ha spiegato Orlandin, riassumendole in quattro punti: tasso di interesse bancario fisso alle imprese per lo 0,70% annuo, nessuna spesa di istruttoria e nessuna commissione di garanzia applicata al richiedente e documentazione di istruttoria semplificata, termini massimi di lavorazione di 15 giorni per l’istruttoria bancaria per rilascio del finanziamento e nessuna commissione di erogazione, oltre a nessuna penale in caso di estinzione anticipata.

“Il periodo storico che stiamo vivendo ci ha ‘obbligato’ ad un confronto serio sulla tematica del micro credito - ha spiegato Roberto Cappello, presidente di Confartigianato Cavarzere e Cona - gli imprenditori, già in sofferenza per le chiusure forzate e le conseguenti perdite economiche, hanno la necessità di avere accesso al credito con condizioni vantaggiose e tempi certi, da qui la necessità di trovare una sinergia tra le istituzioni, base fondamentale del progetto ‘Cavarzere Fund’, innovativo nel suo genere”.

L’amministrazione comunale ha risposto all’iniziativa ed ha erogato dei fondi finalizzati all’abbattimento del costo della garanzia a carico dei soggetti economici richiedenti il prestito, così da iniettare liquidità a tassi agevolati per superare le difficoltà economiche conseguenti alla pandemia; un’ulteriore agevolazione quindi dopo le manovre sui tributi locali, con lo sconto totale della tassa sui rifiuti del 2020 e lo sconto della stessa tassa del 10% nel 2021.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl