you reporter

CAVARZERE

Svelato il mistero della sacra sindone

Affascinante faccia a faccia con lo scienziato che studia i segreti della reliquia

Il professor Giulio Fanti, protagonista dell'incontro

09/05/2022 - 10:02

La sacra sindone spiegata dal punto di vista scientifico: il professor Giulio Fanti ha tenuto un incontro per spiegarne le caratteristiche, insieme ad una copia dell’originale e alla ricostruzione in tre dimensioni dell’uomo che vi era poggiato.

Si è tenuto ieri pomeriggio alle 16, al capitello della madonna addolorata del perdono in via Carlo Alberto dalla Chiesa, l’incontro sul tema della sacra sindone, titolato “la scienza spiega la fede”.

Un convegno che si è basato su una tematica religiosa, ma che è stato affrontato in chiave scientifica grazie alla presenza di Giulio Fanti, professore associato di Misure meccaniche e termiche del dipartimento di Ingegneria industriale dell’università di Padova. Il professore ha potuto quindi studiare la sacra sindone e nel corso dell’incontro di ieri ne ha spiegato le caratteristiche, presentando una copia della sindone a grandezza naturale, grazie alla quale ha potuto creare anche il calco tridimensionale del corpo che vi era poggiato; la ricostruzione in gesso è stata eseguita grazie ad una stampante 3D, e mostra la posizione dell’uomo della sindone al momento della morte.

L’interesse di Fanti verso la sindone è nato per colmare alcune lacune, soprattutto in riferimento all’immagine corporea impressa sul telo, che risulta tutt’ora scientificamente inspiegabile.

Il professore è stato il responsabile di diversi progetti di ricerca universitari riguardanti la reliquia, ed è a capo da del gruppo “Shroud Science”. E autore di più di 170 lavori scientifici pubblicati anche su riviste internazionali, e sulla sindone ha scritto 8 libri e più di 50 lavori scientifici.

Il luogo del convegno è stato il capitello della Madonna addolorata del perdono: è divenuto famoso da circa 20 anni, richiamando migliaia e migliaia di fedeli, da quando Alina Coia, una donna di origine campana, sostiene di parlare con la Madonna, e mensilmente riporta i messaggi di Maria ai fedeli e nel sito internet dedicato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl