you reporter

CAVARZERE

Milioni per la sicurezza idraulica

Gli interventi deliberati dalla Regione

Milioni per la sicurezza idraulica

L'assessore regionale Bottacin

11/05/2022 - 09:46

Ecco le opere per potenziare i reticoli idrografici: riguarderanno anche i territori di Cavarzere, Chioggia e, per quanto riguarda il Polesine, i territori compresi tra l’Adige e il Canalbianco. L’assessore all’ambiente della Regione Veneto Gianpaolo Bottacin: “Continua il cammino per sicurezza e resilienza del territorio”.

Su proposta dell’assessore all’ambiente e dissesto idrogeologico Gianpaolo Bottacin, la giunta regionale del Veneto ha approvato una serie di nuove importanti opere che garantiranno maggior sicurezza al territorio attraverso il miglioramento della funzionalità idraulica dei reticoli idrografici, con particolare riferimento a interventi in aree per la salvaguardia della pubblica e privata incolumità e dei beni e delle attività produttive.

“Si tratta di quindici interventi, distribuiti sul territorio regionale, per un valore di oltre 14 milioni di euro - spiega l’assessore regionale Gianpaolo Bottacin - che nascono da un percorso condiviso con le strutture regionali di riferimento e che hanno trovato anche la positiva valutazione da parte delle rispettive Autorità di bacino distrettuale competenti, Alpi Orientali e Po a seconda del territorio di interesse”.

“Sono lavori che potremo realizzare grazie al riparto del fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del paese 2018 – prosegue l’assessore - e che abbiamo potuto acquisire grazie a una serie di progettualità che avevamo già in campo e di cui ora avvieremo la realizzazione”.

Gli interventi, che interessano i territori di tutte le province venete, riguardano sia le reti idrauliche principali che quelle minori. “Con questi ulteriori interventi, che aggiungiamo alle già molte opere in campo date dalla programmazione ordinaria e da quelle delle gestioni commissariali - conclude l’assessore - continua il nostro importante percorso per aumentare la sicurezza e la resilienza del territorio”.


Ecco gli interventi che riguardano i nostri territori, per un importo totale di 3.700.000 euro: lavori di manutenzione straordinaria del manufatto idraulico di Cavarzere denominato Buoro con interventi alle strutture speciali (950mila euro); lavori urgenti di sistemazione del fiume Adige. Interventi atti a fermare fontanazzi mediante diaframmatura in sinistra del fiume Adige, fra gli stanti 635 - 637, in località Viola in comune di Cavarzere (1.050.000 euro); lavori per l’adeguamento di impianti alla norma Cei 0-16 e per la manutenzione di idrovore asservite in Mt ad Agna, Correzzola, Chioggia. Secondo stralcio (600mila euro); interventi di messa in sicurezza e riordino idraulico della rete idraulica secondaria nel territorio compreso tra i fiumi Adige, Brenta e Canalbianco nelle provincie di Rovigo e Venezia, primo stralcio - lotto A (1.100.000 euro).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl