Cerca

L'IDEA

A due passi da Rovigo, immersi nella natura

Centro estivo in corte. “I bambini saranno divisi in due gruppi e saranno in numero limitato per seguirli al meglio”

A due passi da Rovigo, immersi nella natura

“I bambini saranno divisi in due gruppi e saranno in numero limitato per seguirli al meglio”

Metti un’estate fra lama ed alpaca; a diretto contatto con gli animali di una delle più grandi, moderne ed attrezzate fattorie didattiche del Polesine; seguiti da animatori professionisti ed insegnanti di educazione motoria; e facendo pranzo e merenda con i prodotti a chilometro zero che più zero non si può.

E’ la proposta che Corte Benetti ha riservato anche per quest’estate alle famiglie polesane alle prese con la scelta del Centro estivo a cui iscrivere i propri figli.

Come ogni estate i posti a disposizione, che sono pochi vista la decisione di dividere i ragazzi a seconda dell’età in due gruppi ridotti in modo che possano essere seguiti al meglio, sono stati già in buona parte prenotati. Ma ne resta ancora qualcuno. Dunque...

La scelta del centro estivo per i propri figli non è mai semplice, visto che si tratta di individuare una struttura in grado di garantire ai ragazzi il giusto mix fra divertimento, studio e formazione.

Per Corte Benetti quello di quest’anno sarà il terzo anno di organizzazione del Centro estivo: un’iniziativa nata un po’ in sordina un paio di anni fa e che ha via riscosso un crescente successo. Del resto gli elementi giusti ci sono tutti: una grande e moderna fattoria didattica, gruppi di ragazzi tenuti volontariamente molto ridotti in modo da poterli seguire al meglio; una squadra di insegnanti ed animatori di livello. Tra l’altro quest’anno l’attività estiva sarà ospitata in una Corte che può sfoggiare un look nuovo di zecca: più ampia e ancora più accogliente.

Si parte, come detto, il 20 giugno e si andrà avanti fino al 12 agosto, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 14.30. Un orario ampio che comprende merenda e pranzo ovviamente con i prodotti a chilometro zero della Corte. Dalla frutta alle marmellate, dagli ortaggi alle verdure, dalla pasta fatta in casa con le uova del pollaio alle carne che arriva direttamente dagli allevamenti, tutto - o quasi - viene prodotto all’interno dell’azienda agricola.

Poi ci sono tutte le attività che verranno proposte ai ragazzi: “Oltre al tempo per i compiti - spiega Fabio Benetti - sono previste numerose attività legate alla conoscenza dei nostri animali”. E fra queste ad andare per la maggiore - e non poteva essere diversamente - spiccano le passeggiate in compagnia dei maestosi lama e degli splendidi alpaca allevati in Corte Benetti.

“A seguire i ragazzi - prosegue Benetti - ci sarà naturalmente del personale specializzato che abbiamo selezionato fra insegnanti che hanno specifiche competenze anche per seguire l’attività fisica”.

I ragazzi, come detto, saranno suddivisi in due gruppi, uno con i più piccoli da 3 a 5 anni (quello per i quali ci sono ancora disponibilità, in particolare per le prime settimane ndr) ed uno per i ragazzi da 6 a 11 anni.

Per consentire agli operatori di seguire al meglio i ragazzi, il numero degli iscritti sarà limitato.

Iscriversi è molto semplice. E’ sufficiente entrare nel sito www.animazionecortebenetti.it e compilare il modulo. Si verrà immediatamente contattati dai responsabili.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy