you reporter

Paga con un assegno rubato<br/> 47enne denunciato per truffa

43280

06/07/2015 - 07:00

TAGLIO DI PO - Una truffa online da ben 20mila euro. E’ stata scoperta - e individuato il suo autore - dai carabinieri della compagnia di Adria e precisamente dalla stazione di Taglio di Po, che hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Rovigo un 47enne della provincia di Reggio Emilia che ha beffato un imprenditore di Taglio di Po su una vendita di miniescavatore.

I fatti in questione risalgono al mese di febbraio scorso, ma solamente in questi giorni i militari dell’Arma hanno ricostruito definitivamente gli estremi completi della truffa messa in atto dal 47enne, tra l’altro già noto alle forze dell’ordine per altre truffe.

L’uomo, un agente originario della provincia di Reggio Emilia, dopo aver preso contatti con l’imprenditore di Taglio di Po che aveva messo un annuncio di vendita via web di un miniescavatore cingolato comprensivo di tre gru, dando false generalità, ha organizzato un incontro con il venditore. Concluso l’affare ha pagato il compenso pattuito, quasi 20mila euro, con un assegno risultato rubato addirittura nel 2011.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl