you reporter

Taglio di Po, aumenta la povertà <br/> Pasetto: "Situazione drammatica"

43284
TAGLIO DI PO - “Nell'ultimo anno, nel Comune di Taglio di Po, c’è stato un aumento considerevole dell’accesso ai servizi sociali e le domande di aiuto sono cresciute del 157% rispetto al 2013. Un aumento spaventoso che dipinge una situazione davvero drammatica”.

E’ quanto afferma l’assessore ai servizi sociali Veronica Pasetto, che prosegue: “Nel 2013 erano 35, oggi invece sono circa 90 le famiglie che sono supportate nel far fronte alle necessità della vita quotidiana, come acquisto di generi di prima necessità, pagamento delle bollette per la fornitura di acqua, luce e gas o canoni di locazione. E' indubbio che anche i nostri concittadini vivono un momento di grave disagio, legato soprattutto alla difficoltà di reinserimento nel mondo del lavoro”.
Per questo motivo, accanto agli interventi ordinari di erogazione dei contributi economici, sia per coinvolgere e rendere attive le persone, sia per responsabilizzare le stesse a contribuire a migliorare la comunità in cui vivono, attraverso risorse pubbliche, sempre più spazio viene dato alla realizzazione di progetti di lavori socialmente utili.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl