you reporter

Le opere della rassegna Deltarte <br/> fanno tappa a Rosolina Mare

44437
ROSOLINA MARE - Rosolina Mare ospita DeltArte. Presenti per l'occasione dell’inaugurazione, collegata al festival di Amnesty international Voci per la libertà, il vicesindaco Daniele Grossato, la curatrice di DeltArte Melania Ruggini, Gabriella Dumas presidente di Artisti del Delta e Michele Lionello, direttore artistico di Voci per la libertà.

Nella serata lungo il viale dei Pini, nell'ex casermetta dei vigili urbani è stata "battezzata" l’opera di street art di Lucamaleonte. Il festival DeltArte è molto attento alla street art e questo è il terzo intervento artistico consecutivo nel comune di Rosolina, dopo la torre piezometrica di Hitnes e la cabina elettrica di Dem.

A fine giugno l'artista ha soggiornato sul territorio e dal territorio ha tratto spunto per creare i due murales e per dipingere la barca che si trova nei pressi dell’edificio e che è un po’ il simbolo della zona. Lucamaleonte usa un linguaggio comune a tutti, che parte dalle incisioni del ‘600 e ‘700, note allo sguardo comune, e che richiamano a un sapore di casa, a qualcosa di conosciuto, per cui è più facile al pubblico entrare in contatto con i soggetti rappresentati.

A conclusione dell'inaugurazione, il pubblico si è spostato al Centro congressi per l'apertura della nostra “Stop alla tortura”, rassegna che ripercorre il lavoro di Amnesty International per sradicare la pratica della tortura, attraverso fotografie e illustrazioni utilizzate dal Segretariato Internazionale e dalle Sezioni nazionali fino ad oggi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl