you reporter

La minoranza attacca la giunta<br/> "Persa pure la casa di riposo"

Porto Tolle

41813

Il municipio di Porto Tolle

PORTO TOLLE – “Per fortuna che il comune di Rosolina è molto più operativo di quello di Porto Tolle sull’attenzione alle necessità legate al sociale e alla terza età: sta infatti diventando realtà la casa di riposo con 120 posti letto per persone anziane non autosufficienti”.
I consiglieri di minoranza Raffaele Crepaldi, Silvana Mantovani e Roberto Pizzoli intervengono sulla questione casa di riposo attaccando ancora una volta la giunta Bellan. “Il vuoto pneumatico che contraddistingue l’operato dell’amministrazione Bellan - continuano i tre - per ora ha garantito la perdita dei contributi della Regione Veneto e, al 31 dicembre, rischia di mettere a repentaglio anche i posti letto accreditati nella conferenza dei sindaci della nostra Ulss. Nel continuo silenzio assordante di questa pseudo maggioranza nessuno riesce a capire come abbia fatto Bellan, in questi due anni e mezzo, ad arrivare tardi su qualsiasi tema: pesca, Enel, turismo, pianificazione urbanistica e, purtroppo, la costruzione della casa di riposo a Porto Tolle che sembra essere stata soffiata sotto il naso da un'amministrazione evidentemente più operosa”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl