you reporter

Allarme del sindacato di polizia <br/> "Sicurezza dei cittadini a rischio"

Porto Tolle

50127

13/11/2015 - 12:30

di Caterina Zanirato

E’ una vera e propria emergenza quella che le forze dell’ordine devono affrontare ogni giorno, che devono garantire la sicurezza dei cittadini senza avere personale e mezzi a disposizione.

La denuncia arriva da Fabio Ballestriero, segretario provinciale del Sap, sindacato autonomo di polizia, che fa il punto della situazione della polizia a Rovigo e in particolar modo in Basso Polesine, dove il commissariato di Porto Tolle rischia di chiudere. Ballestriero, infatti, oggi sarà ospite del programma in onda tutti i giorni su Delta Radio, Reporter Doc, condotto dalla giornalista Caterina Zanirato.

Dopo che si erano allontanati i timori di una chiusura, infatti, pare proprio che il presidio di polizia bassopolesano sarà tagliato. “Avevamo anche effettuato un’iniziativa popolare per chiedere rimanesse aperto il commissariato di Porto Tolle - spiega Ballestriero - in questo anno e mezzo abbiamo fatto di tutto e di più per scongiurare questo pericolo e ringrazio la cittadinanza polesana per la disponibilità. Avevamo ottenuto che il commissariato di Porto Tolle fosse tolto dalla lista dei commissariati che dovevano chiudere, ma purtroppo sembra che la chiusura dei commissariati sia comunque nell’agenda del governo. Si parla di 300 commissariati da tagliare. A Porto Tolle, il secondo Comune per estensione del Polesine, rimarrebbero quindi solo una decina di carabinieri in tutto, dato che rischia la chiusura anche il reparto della squadra nautica e della polizia postale”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl