you reporter

"Coltivatori pagati sotto costo" <br/> l'allarme lanciato dalla Coldiretti

Rosolina

ringr[1].JPG
ROSOLINA - Rosolina in festa per la 65esima giornata provinciale del ringraziamento, celebrata dalla Coldiretti dal lontano 1951.
Ieri mattina la città è stata tappezzata di bandiere gialle della Coldiretti per accogliere, nell’auditorium Sant’Antonio, i vertici di Coldiretti Rovigo, le autorità civili e militari. Nel tavolo dei relatori, per le considerazioni sulla chiusura dell’annata agraria e gli auspici per l’agricoltura del futuro, il sindaco di Rosolina, Franco Vitale, il direttore Coldiretti Silvio Parizzi, il presidente di Coldiretti Rovigo Mauro Giuriolo e il presidente di zona Antonio Beltrame.
“E’ importante ringraziare il signore per i doni della terra, e vogliamo farlo proprio con questa festa - ha dichiarato il presidente Giuriolo - non possiamo, però, dimenticare che il prodotto dei nostri agricoltori è pagato al di sotto del costo di produzione, questo fa sì che molte aziende siano in crisi, nonostante i prodotti arrivino ai consumatori a prezzi fino a quattro volte superiori. E’ questo il grido d’allarme che vogliamo lanciare, certi comunque che Coldiretti sia una forza sociale per il lavoro agricolo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl