you reporter

Il maestro organista Antonio Guilla <br/> chiuderà la rassegna a Ca' Venier

Porto Tolle

52008

17/12/2015 - 14:00

PORTO TOLLE - Sabato a Ca’ Venier nella Chiesa di San Nicolò Vescovo, si terrà il sesto ed ultimo concerto in programma nell'ambito della 13ª edizione della rassegna "Antichi Organi del Polesine".

Protagonista della serata sarà il vercellese Giorgio Guilla, diplomatosi al Conservatorio “Cantelli” di Novara, dove ha studiato organo sotto la guida del maestro Giancarlo Bardelli e oianoforte con il maestro Ettore Borri.

Il maestro Guilla si esibirà allo storico organo costruito da Giacomo Bazzani nel 1887, proponendo un programma natalizio di soli autori italiani del periodo compreso tra il XVII e il XIX secolo.

In programma: Tommaso Albinoni (1671-1751) “Concerto in Fa maggiore appropriato all’organo da J.G.Walter” (Allegro, Adagio, Allegro); Anonimo (sec. XVIII) “Pastorale”; Padre Davide da Bergamo (1791-1863) “Suonata Marziale”; Felice Frasi (1806-1879) “Pastorale Pianoforte od Organo”; Vincenzo Antonio Petrali (1830-1889) “Toccata”, “Andante Pastorale”; Polibio Fumagalli (1830-1900) Marcia Festiva Op. 80; Amilcare Ponchielli (1834-1886) “L’Annunzio ai Pastori: Pastorale caratteristica, per Sinfonia”, “Allegretto Campestre”.

L’inizio del concerto è previsto per le ore 21,00. Ingresso libero.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl