you reporter

La Cna traccia il futuro della centrale <br/> "Diventi un polo tecnologico"

Porto Tolle

51992

17/12/2015 - 12:30

Una iniziativa che veda la presenza delle istituzioni, delle associazioni imprenditoriali e delle organizzazioni sindacali affinchè, con l’intervento del Governo, si giunga a sottoscrivere un patto con l’Enel perché il sito di Polesine Camerini rientri in una progettualità di recupero, contribuisca alla valorizzazione del Delta del Po e diventi la sede di un Polo tecnologico.

E’ la proposta di Cna Rovigo affinchè il territorio non esca penalizzato dall’ennesima situazione di indeterminatezza e non colga nuove opportunità per la prospettiva. “E’ evidente - afferma Cna Rovigo - che nessuno chiede ad Enel di svolgere ruoli che la sua mission aziendale non contempli, ma seguendo quanto affermato anche recentemente dall’amministratore delegato Starace, nel presentare il piano strategico 2016-2019, se l’obiettivo dell’azienda è di creare ‘maggiore integrazione fra reti e produzioni di fonti rinnovabili, aprendo nuove opportunità di business man mano che la generazione distribuita si afferma, richiedendo sistemi di gestione dell’energia più sofisticati’, la proposta è di inserire Porto Tolle tra i siti da riconvertire nella più ampia strategia della produzione da fonti rinnovabili di energia elettrica, investendo su percorsi e scenari innovativi”.

“Essenziale è, infine, la realizzazione di un Polo tecnologico - conclude Cna - in collaborazione con la Regione Veneto, le Università, il Cnr, in cui la ricerca sia accompagnata all’applicazione, sia su prodotti che su materiali, attivando filiere innovative, coinvolgendo anche imprese locali”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl