you reporter

La Regione Veneto paga i "debiti" <br/> arrivano 1,7 milioni al Consorzio

Al Delta del Po

tugnolo.JPG

Adriano Tugnolo, presidente del Consorzio di bonifica Delta del Po

E’ cominciato bene l’anno per il Consorzio di bonifica Delta del Po, che dalla Regione Veneto ha ricevuto 1,7 milioni di euro per il ponte sul Po di Tolle.
Il direttore dell’ente, Giancarlo Mantovani, e il presidente, Adriano Tugnolo, esprimendo viva soddisfazione per questo “primo passo verso il saldo dei crediti”, ringraziano gli assessori regionali Pan e Forcolin. I fondi sono relativi al saldo dei lavori di realizzazione del ponte di servizio per l’attraversamento carrabile del fiume e per la gestione della barriera antintrusione salina alla foce del Po di Tolle.

Si tratta dell’inizio della soluzione di un problema di dimensioni importanti. “Il consorzio vanta ancora crediti dalla Regione Veneto per oltre 5,5 milioni di euro per lavori realizzati e non ancora liquidati, oltre a più di un milione di euro per contributi sul consumo di energia elettrica” spiega Mantovani. Gli assessori regionali hanno recentemente dato le più ampie rassicurazioni al consorzio tramite il presidente Adriano Tugnolo, garantendo che a seguito dell’approvazione del bilancio regionale per l’esercizio 2016 si provvederà a saldare la maggior parte dei crediti vantati dal consorzio stesso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl