you reporter

"La consegna del Mab Unesco <br/> scongiuri le trivellazioni"

L'intervento

galletti corazzari.JPG

In primo piano il ministro Galletti, nel tavolo l'assessore Corazzari

"La consegna ufficiale di ieri a Rovigo, presente il ministro dell'ambiente, Gian Luca Galletti, del riconoscimento di 'Riserva Biosfera dell’Unesco' al Delta del Po, credo vada ben oltre il valore della cerimonia stessa e debba testimoniare l'impegno di tutti a salvaguardare e valorizzare l'immenso patrimonio di quest'area, scongiurando in primis l'incombente e gravissimo pericolo delle trivellazioni lungo la costa adriatica". Lo afferma l’assessore regionale al territorio e ai parchi, Cristiano Corazzari. "Il riconoscimento del Man and the Biosphere Unesco – sottolinea l'assessore – ci rende particolarmente orgogliosi e premia le politiche regionali del Veneto in quest'ambito. Ma è soprattutto un premio alla comunità polesana, ai cittadini del Delta a cui va il merito di aver saputo custodire e curare il territorio con rispetto e dedizione. Loro non si meritano il rischioso tergiversare del governo di Roma che non si decide ad allontanare definitivamente lo spettro rappresentato delle attività connesse alle estrazioni di idrocarburi".

Il servizio completo in edicola nella Voce di mercoledì 20 gennaio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl