you reporter

Le tracce di sangue incastrano <br/> il topo d'appartamento

Rosolina

47291

Carabinieri

27/01/2016 - 15:04

I Carabinieri della stazione di Rosolina hanno identificato e denunciato un pregiudicato 40enne di origini liguri, autore di un furto in abitazione. A incastrarlo tracce di sangue lasciato sulla scena del crimine. L'uomo, di Savona, era già noto alle forze dell'ordine. Nell'estate del 2014 gli investigatori dell'Arma erano intervenuti su un furto in abitazione, di cui era rimasta vittima una libera professionista di Rosolina. In quella circostanza i ladri avevano rubato oro e gioielli per circa 5mila euro.

Il servizio completo in edicola nella Voce di giovedì 28 gennaio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl