you reporter

Ambulante simula una rapina <br/> ma i soldi li aveva persi alle slot

Carabinieri

39243

Gioco e alcol alla base della violenza dell'uomo

Era andato al Pronto soccorso per delle ferite sul collo che tre malviventi gli avrebbero procurato durante una rapina. Ma per i Carabinieri di Ariano nel Polesine e Taglio di Po, che avevano raccolto la denuncia dell'uomo, un ambulante marocchino 28enne di Corbola, i conti non tornavano. Dopo rapide indagini sul presunto episodio, capitato tra lunedì 15 e martedì 16 febbraio, i militari dell'Arma hanno scoperto che i soldi l'uomo se li era giocati in alcune slot di un bar di Corbola. I carabinieri lo hanno denunciato così per simulazione di reato, inscenando la rapina per coprire la perdita di denaro.

Il servizio completo in edicola nella Voce di giovedì 18 febbraio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl