you reporter

Assegno rubato per comprar salumi <br/> i Carabinieri trovano i due truffatori

Ariano nel Polesine

39450

Truffa di salumi (foto d'archivio)

31/03/2016 - 15:21

I Carabinieri della stazione di Ariano nel Polesine, dopo alcune settimane di serrate indagini ed accertamenti bancari incrociati, sono venuti a capo di una truffa ai danni di un allevatore del paese, denunciando due pregiudicati emiliani, S.G., 47enne di Reggio Emilia, attualmente detenuto, e V.M., pensionato 82enne di Modena.



I due avevano avvicinato l'imprenditore di Ariano, titolare di una nota azienda agricola del territorio, simulando di essere i rappresentanti di una polisportiva emiliana e gli avevano commissionato una richiesta di acquisto di salumi vari per un ammontare complessivo di circa 2mila euro: al momento del pagamento hanno sfoderato un assegno bancario del gennaio 2014.



Una volta portato alla riscossione, l'assegno è tuttavia risultato rubato a una signora di Modena. L'imprenditore ha denunciato la vicenda nella caserma di Ariano nel Polesine. Le indagini hanno portato alla denuncia per truffa e ricettazione in concorso dei due. Al vaglio da parte dei Carabinieri eventuali altre truffe simili in Polesine.



Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 1 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

La Voce di Natale
Natale con i nostri TESORI

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl