you reporter

Bimba "prigioniera" nell’auto, intervengono i vigili del fuoco

Rosolina Mare

incendio[1].JPG

I vigili del fuoco

18/07/2016 - 10:50

ROSOLINA - Tanta paura per la bimba di 11 anni rimasta bloccata nella propria auto dopo che giocando aveva chiuso ermeticamente il mezzo. Alla fine sono giunti i vigili del fuoco a risolvere la situazione.



E’ successo nel tardo pomeriggio di domenica 17 luglio in zona Strada sud a Rosolina mare. Tutto inizia quando la madre della bimba parcheggia l’auto a bordo strada. Non si accorge però di aver lasciato le chiavi nel quadro. Pochi secondi di distrazione, ma decisivi perché a quel punto la bambina di 11 mesi prende le chiavi dal cruscotto e si mette a giocare, chiudendo ermeticamente l’abitacolo dell’auto.



La madre quindi telefona ai vigili del fuoco. Sul posto piomba una squadra di Adria che esamina la situazione. I pompieri con poche ma decise operazioni riescono così ad aprire la porta dell’auto dopo averne sbloccato la serratura passando da uno dei finestrini. Nessun problema per la piccola.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl