you reporter

Individuati i due ladri che svaligiavano le auto dei turisti

Sicurezza

02/08/2016 - 15:22

Dopo circa 20 giorni di indagini i Carabinieri della Stazione di Rosolina hanno denunciato due sinti a piede libero alla Procura della Repubblica di Rovigo. I due, tra loro parenti e residenti nella provincia di Venezia, sono stati individuati dai militari dell’Arma quali autori dei tentativi di furto commessi lo scorso 11 luglio, verso l’ora di pranzo, ai danni di due autovetture parcheggiate nei pressi di un ristorante sulla Romea.



L'intervento di una pattuglia della Stazione di Rosolina era riuscito a metterli in fuga, e ora gli investigatori dell’Arma, grazie all’impiego delle immagini di video-sorveglianza presenti nella zona e la raccolta di testimonianze, sono risaliti alla loro identità.



Si tratta di un 27enne della provincia di Venezia, denunciato per tentato furto aggravato e continuato, e la familiare convivente 53enne, denunciata invece alla magistratura rodigina per favoreggiamento personale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

La Voce di Natale
Natale con i nostri TESORI

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl