you reporter

Pescatore beccato con due etti di marijuana e un bilancino di precisione

Controlli antidroga

69261

16/01/2017 - 19:29

Beccato con quasi due etti di marijuana e un bilancino di precisione per confezionare le dosi. È successo nel tardo pomeriggio di domenica, a Cavanella Po, dove una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Adria stava svolgendo dei controlli su strada per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti.



La Ranault Megane con a bordo il 40enne di Porto Tolle, pescatore incensurato, e un amico, non è sfuggita alla paletta dei militari. Ad insospettire i carabinieri è stato il comportamento del conducente, che si è mostrato nervoso e irrequieto. Un autogol che ha indotto i carabinieri a perquisire l’auto, in cui sono stati trovati alcuni involucri di marijuana nascosti sia all’interno del posacenere, sia all’interno del vano portaoggetti.



A quel punto, il 40enne, con le spalle al muro, ha dichiarato che la droga era di sua proprietà e destinata a uso personale, ma ancora una volta la reazione dell’uomo non ha convinto i militari, che hanno deciso di approfondire il caso, passando al setaccio l’abitazione del pescatore. Il loro fiuto investigativo ha portato alla luce 180 grammi di droga, impacchettati in dosi che variavano dai 5 ai 50 grammi, e nascosti in camera da letto e in garage.



In un cassetto, inoltre, era custodito un bilancino di precisione per confezionare le dosi: una prova che sembrerebbe smentire l’ipotesi di detenzione a uso personale. L’uomo, infatti, è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio e posto agli arresti domiciliari.



Il pescatore, insomma, pensava di passarla liscia invece, è proprio il caso di dirlo, ha abboccato all’esca dei controlli attuati dai militari di Adria.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl