you reporter

Violenta la figliastra di 8 anni, e poi la ricatta con le foto

46351

Vittima di violenza

02/02/2017 - 18:54

La ragazza, ora maggiorenne ha confermato tutto davanti al collegio dei giudici di Rovigo: il compagno della madre, un 44enne di Porto Tolle, la violentò più volte, tra il 2007 e il 2013, già quando aveva solo otto anni.


Le ha rovinato l’infanzia, abusando di lei e costringendola a rapporti sessuali. Poi, raggiunti i 13 anni, quando il rapporto tra il suo orco e la mamma era naufragato, lui continuava a desiderarla e la ricattava chiedendole foto di lei nuda, la teneva in pugno con la minaccia di fare del male a lei e alla sua famiglia.


Finché la ragazzina non ha preso il coraggio e ha raccontato tutto alla mamma, denunciando il suo aguzzino.


Il 44enne di Porto Tolle, L. C, pescatore, si trova a processo davanti al collegio di Rovigo, presieduto da Silvia Varotto. Le accuse sono violenza sessuale e anche minacce.



Oggi la ragazza ha confermato davanti ai giudici l'orrore subito. La sentenza è prevista per il prossimo 18 maggio.

Il servizio completo domani 3 febbraio sulla Voce di Rovigo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl