you reporter

Corazzari: "Il vero sviluppo passa dal Parco del Delta del Po"

L'intervista

68969

Cristiano Corazzari, assessore regionale alla cultura

07/02/2017 - 08:50

Per il Paco del Delta il 2017 potrebbe essere davvero l’anno della svolta. Tanta la carne al fuoco; tante le novità in itinere e importanti progetti già in cantiere.


“L’anno della svolta? Per il Parco del Delta, certo, ma più in generale per tutto il sistema dei parchi del Veneto”, spiega l’assessore regionale Cristiano Corazzari.



Assessore, qual è la sfida per il futuro del Parco?



“Il Parco deve fare il parco, non deve diventare mai più una grande pro loco. Solo così può trasformarsi veramente in un autentico motore di sviluppo per tutto il territorio. Ecco, un Parco svolge appieno la sua funzione quando viene sentito dalla popolazione come un volano di sviluppo e non come un peso”.



E del progetto di un Parco sovraregionale, o interregionale che dire si voglia, che ne pensa?



“Premesso che l’iniziativa è partita dal parlamento, lo dico una volte per tutte: non stiamo parlando in alcun modo di un parco nazionale. E la Regione Veneto in tutto l’iter è stata e starà particolarmente attenta. Abbiamo messo una serie di paletti molto seri, che per noi rappresentano una base da cui partire per ogni discussione. In poche parole: no al parco nazionale; una governance che resti sul territorio; no all’estensione dei confini. Sì, invece, ad una gestione coordinata delle risorse statali e della promozione. A patto che nessuno pensi di venire a comandare qui. E allora, se vogliamo essere concreti, discutiamo su quali forme di coordinamento instaurare fra i due parchi. E su quali risorse ci metterà il governo”.


E i privati?



“E’ un assist. Faccio un esempio: se ci potremo permettere di ospitare il ‘Youth Forum’ dell’Unesco è grazie al fondamentale contributo e all’investimento fatto dalla Fondazione Cariparo e dal su presidente Finotti che ancora una volta hanno scommesso sul nostro territorio e sulle sue potenzialità di sviluppo”.




L'intervista integrale sulla Voce in edicola martedì 7 febbraio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl