you reporter

Futur-e, scaduti i termini per il bando sulla Centrale Enel

Porto Tolle

51059

La centrale Enel di Polesine Camerini

25/02/2017 - 00:30

E' scaduto ieri il termine ultimo per la presentazione dell'offerta economica vincolante a Enel nell'ambito del progetto Futur-e, riguardo all'acquisizione e alla riqualificazione della centrale termoelettrica di Polesine Camerini.



Nessuna indiscrezione rispetto alle proposte arrivate, c’è grande riserbo da parte del colosso energetico. Da quanto era emerso nei mesi precedenti, le proposte sembrava fossero orientate soprattutto verso il settore turistico. Si parlava di una proposta della famiglia Altoè, proprietaria dell’autodromo di Adria, di un raggruppamento di grossi imprenditori di Rovigo e di un gruppo toscano che lavora, appunto, nel turismo.



Le proposte progettuali presentate saranno soggette ad una valutazione di idoneità tenendo conto dei criteri stabiliti nella procedura, che mirano alla valorizzazione dei progetti innovativi e sostenibili dal punto di vista sociale, economico e ambientale, con particolare attenzione alle opportunità e alle esigenze della comunità locale. A seguito della selezione delle proposte progettuali Enel avvierà le negoziazioni con i soggetti che abbiano presentato le offerte vincolanti di acquisto al fine di pervenire alla cessione dell’area della centrale.



Il servizio completo in edicola nella Voce di sabato 25 febbraio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl