you reporter

Taglio di Po

Profughi in hotel, arriva il "No" anche dei 5 Stelle

"Per questioni di ordine pubblico e sicurezza" come ribadito dalla portavoce comunale del Movimento. Intanto su Facebook non si placa la polemica.

85985

11/07/2017 - 22:00

L’ex Hotel Mancin non è un sito idoneo all'accoglienza per motivi di ordine pubblico e di sicurezza. Così la portavoce comunale del M5s, Stefania Bernardinello, interviene nel dibattito sull’annunciato arrivo di una cinquantina di immigrati, che dovrebbero essere accolti nella struttura, situata sulla Romea, venduta dall’ex proprietario a un privato.


Non si placa quindi a Taglio di Po l’ondata di polemiche e quella dei pentastellati è solo l’ultima presa di posizione in ordine di tempo sulla vicenda.


Divisi gli animi dei cittadini, che per la maggior parte, fin dallo scoppio della notizia, si sono dichiarati pronti a organizzare una protesta davanti al Comune e ad alzare barricate per scongiurare l’arrivo degli immigrati, sull’esempio di quanto già successo a Gorino, nel Ferrarese.


Il sindaco Francesco Siviero, che già in un precedente incontro col prefetto Enrico Caterino aveva espresso le sue perplessità sulla sostenibilità del progetto di accoglienza, sulla struttura (collocata a ridosso del centro urbano), e l’impatto sulla cittadinanza, si trova ora ad affrontare una situazione non propriamente facile.


Malcontento, critiche feroci e commenti non certo favorevoli sono sui social network, nulla o poco lasciano all’interpretazione.


E se la minoranza, a più riprese, ha espresso e argomentato la sua netta contrarietà all’accoglienza degli immigrati a Taglio di Po, ora arriva anche il “no” del Movimento 5 Stelle all’ospitalità in quella particolare struttura, per quanto con motivazioni diverse, "si parla di problemi d'ordine pubblico".


Sulla "Voce" di mercoledì 12 luglio l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl