you reporter

Predoni del Delta beccati nella "trasferta" toscana

Denunciati

pescatori di frodo rovigo provincia (3)

14/07/2017 - 22:25

Una banda di predoni rumena residente a Taglio di Po è stata colta in flagrante nel lago artificiale di Montedoglio, in provincia di Arezzo, mentre con una rete gigante faceva incetta di pesce.



Un bottino di circa 4 quintali di lucci, carpe e persici anche di grandi dimensioni, e 500 metri di rete da pesca sono stati sequestrati dai Carabinieri di Pieve Santo Stefano e Sansepolcro, che hanno pizzicato i rumeni, pronti poi a rivendere il pesce appena pescato.



A segnalare ai Carabinieri forestali la presenza di reti da pesca in alcune zone del bacino lacustre era stato proprio il personale incaricato al controllo della diga. Intorno alle 22.30 di lunedì 10 luglio, in località Bisolla, proprio di fronte al luogo dove erano appostati i Forestali, è sopraggiunto un furgone diretto verso la riva, da cui sono scese tre persone. Due di queste, servendosi di un gommone a motore, hanno iniziato a recuperare le reti da pesca, mentre la terza è rimasta sulla sponda a dirigere le operazioni.



Dopo circa due ore è giunto sul posto un altro furgone, munito di impianto frigorifero, con altre tre persone a bordo sempre di origini romene. Quest’ultimi sono stati fermati e interrogati dai Forestali ma non hanno voluto fornire spiegazioni. Le due persone sul gommone a motore si sono invece rifiutate di raggiungere la riva, nonostante l’intimazione ad approdare, e si sono dileguate nell’oscurità. Fermato il terzo uomo arrivato con loro ma rimasto a terra.



Si è rischiato, infine, il linciaggio visto che altri pescatori abituali giunti sul posto hanno iniziato a inveire contro i predoni, obbligando i Carabinieri a disperderli. Identificati i pescatori di frodo, sono stati sequestrati i quintali di pesce e pure il gommone, abbandonato dai fuggitivi in mezzo al lago. Denunciati per pesca, detenzione, trasbordo, sbarco, trasporto e commercio di specie ittiche in violazione della normative vigente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl