you reporter

Il furgone delle pompe funebri viaggiava pieno di frutta

Guardia di Finanza

91030

23/08/2017 - 11:37

Durante un controllo lungo la Statale Romea, nel territorio del comune di Rosolina, la Guardia di Finanza di Loreo ha sequestrato 127 chili di prodotti ortofrutticoli trasportati all'interno di un furgone delle pompe funebri.



Alla guida del mezzo c'era un cittadino originario del Bangladesh.




Facile immaginare la sorpresa dei militari quando, una volta aperto il vano del furgone, hanno trovato 15 cassette di plastica piene di frutta, priva di etichettatura e del documento di accompagnamento idoneo alla tracciabilità alimentare. L'automezzo, ovviamente, non era autorizzato al trasporto di alimenti.



A questo punto è scattato il sequestro amministrativo dei prodotti ortofrutticoli che sono poi stati distrutti, previa autorizzazione dell’Ulss 5 polesana.



Il furgone, tra l'altro, stava circolando con una carta di circolazione non aggiornata. Per questo motivo, oltre alle sanzione per il trasporto di frutta non tracciata su un mezzo non autorizzato (da 1500 a 9mila euro), è scattato il ritiro della carta di circolazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl