you reporter

La tartaruga è tornata a nuotare

Rosolina Mare

Tartaruga.jpg

29/08/2017 - 17:15

Un bel weekend di sole ha permesso di far vivere ai turisti un doppio appuntamento all’insegna della natura, al Bagno Tamerici a Rosolina Mare. Il Wwf provinciale di Rovigo, per conto del Coordinamento tartarughe marine litorale veneto, con il patrocinio del comune di Rosolina e dell’Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po e con la collaborazione del Bagno Tamerici, ha infatti proceduto alla liberazione di un esemplare di tartaruga marina recuperato a Jesolo dal Centro recupero animali selvatici provinciale di Rovigo.


Si tratta del secondo esemplare liberato quest’anno, dopo quello di inizio giugno. Eddi Boschetti, presidente del Wwf della sezione di Rovigo, in più occasioni, durante l’intera estate, aveva ribadito che queste iniziative che spesso il Wwf provinciale propone, grazie anche agli stabilimenti che li ospitano, sono volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della conservazione della ricchezza di specie animali e habitat naturali che impreziosiscono il litorale di Rosolina. La tartaruga è un animale che sta popolando il nostro Adriatico: con l’innalzamento della temperatura dell’acqua sono molte le testuggini che raggiungono la foce dell’Adige e arrivano nel nostro mare.


Nella serata di domenica, poi, un secondo evento, sempre nelle strutture del Bagno Tamerici, anch’esso rientrante nell’Accordo Bandiera Blu tra Wwf e Comune di Rosolina, riguardante il monitoraggio del Fratino appena conclusasi nella spiaggia libera vicino il Giardino botanico litoraneo di Porto Caleri. Un’esperta guida naturalistica, ha illustrato le attività svolte dai volontari nel monitorare e tutelare questo uccello litoraneo molto raro che ha eletto la parte sud del litorale di Rosolina come spiaggia particolarmente idonea alla nidificazione. Manifestazioni che riscontrano sempre un ottimo interesse tra i turisti di Rosolina Mare.


Il servizio completo sulla Voce del 29 agosto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl