you reporter

Esclusi dalla conferenza dei servizi: la protesta

Papozze

papozze.jpg

19/12/2017 - 22:30

“Esclusi dalla partecipazione alla conferenza dei servizi”, scatta la protesta. Il 19 dicembre, a Papozze, era stata indetta la conferenza dei servizi sull’iter amministrativo per quanto riguarda l’autorizzazione alla realizzazione di un impianto a biometano, che dovrebbe sorgere appunto nel territorio di Papozze.



Il Comitato No biogas biometano di Papozze aveva fatto richiesta di poter presenziare alla riunione, alla quale hanno partecipato anche Arpav e Provincia, incaricando la dottoressa Marina Lecis, consulente ambientale Ctu del tribunale di Padova, sezione penale. “Alla dottoressa Lecis è stato impedito di poter entrare all’interno della sala in cui si stava svolgendo la conferenza di servizi organizzata dall’amministrazione comunale”, spiegano dal comitato.



Dopo la conferma di tale impedimento “è stato allertato il comando dei carabinieri che, prontamente, è sopraggiunto sul luogo per fare accertamenti sugli eventi appena accaduti”. “Siamo basiti e anche molto contrariati per quanto accaduto - commenta Alessandro Tecchiati, presidente del comitato No biogas biometano di Papozze - ci riserviamo la possibilità di valutare se tutelare gli interessi della comunità di Papozze nelle sedi opportune”.


Il servizio completo sulla Voce in edicola il 20 dicembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl