you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

"Dalla mezzanotte stop all'obbligo della mascherina all'aperto. Ma portatela sempre con voi"

Zaia: "Presto riapriremo anche cinema, teatri, discoteche e sale gioco, quasi pronte le linee guida"

Zaia: “Basta bufale sull’autonomia”.

Luca Zaia

"Rimangono solo 6 positivi al virus nelle terapie intensive del veneto", a dirlo il presidente della Regione Luca Zaia durante l'appuntamento giornaliero con la stampa e i veneti per l'aggiornamento sul coronavirus.

"Il veneto non ha eliminato le mascherine, ma ha applicato il Dpcm che era meno restrittivo - spiega Zaia - La mascherina va usata nei luoghi chiusi e nei luoghi aperti dove non hai la possibilità di avere il distanziamento sociale. Portatela sempre con voi. Andare a passeggiare senza mascherina si può fare. L'ordinanza entra in vigore dalle 24 di questa notte. In macchina se non siete conviventi tenete la mascherina. In auto ci possono stare tante persone quante da omologazione dell'auto, ma con la mascherina se non sono conviventi".

"Stiamo preparando le linee guida per cinema e teatri - continua Zaia - Stiamo concludendo le linee guida per le discoteche, siamo pronti anche per le case da gioco e i casinò. Dal 3 giugno sembra che si possa tornare a circolare tra le Regioni ma aspettiamo ancora il Dpcm. Per i treni siamo tornati alla offerta pre covid inoltre ci sono 5 treni straordinari e 10 pullman. Adesso aspettiamo anche un provvedimento europeo che si sta muovendo a macchia di leopardo spero che si riaprano le frontiere per tutti".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Ci sono 4 nuovi contagiati
CORONAVIRUS IN VENETO

Ci sono 4 nuovi contagiati

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl