you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

La buona notizia: non ci sono più pazienti covid nelle terapie intensive del Veneto

L'annuncio del presidente della Regione Luca Zaia

La buona notizia: si svuotano le Terapie intensive

"Siamo arrivati a 19191 positivi, 4 in più nelle ultime 24 ore ma si tratta di un numero ormai quasi cristallizzato. Sui positivi accade spesso che siano ripositivizzazioni, ormai infatti è bassissima l'incidenza dei contagi; ci sono 858 persone ancora in isolamento, 162 in meno nelle ultime 24 ore; i ricoverati sono 305, solo 77 i positivi 14 in meno nelle ultime 24 ore; e poi la grande notizia, per quanto riguarda le terapie intensive non abbiamo più malati covid. Si cala il sipario sulla vicenda terapia intensiva covid. Non esistono più, esistono solo 15 pazienti ex covid che oggi sono guariti dal virus ma ancora si trovano nelle nostre terapie intensive. Noi avevamo tutte le terapie intensive piene, parliamo di 825 terapie intensive e ci sono ancora 100 respiratori nuovi e imballati. Siamo pronti con l'artiglieria pesante se il virus dovesse tornare. 1961 sono i morti, sei in più. 3459 dimessi, 12 in più nelle ultime 24 ore. Questa partita ci dà un risultato di quasi 2mila morti e 6500 pazienti guariti".

Lo ha detto il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia facendo il punto della situazione sul contagio da coronavirus nel nostro territorio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl