you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

Il nuovo decreto di Conte: sport di contatto dopo il 25 giugno

Ecco nel dettaglio le nuove disposizioni del consiglio dei ministri

Conte ha firmato il decreto per fermare mezzo Nord Italia

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in una conferenza stampa lampo ha annunciato le tre decisioni prese in serata dal Consiglio dei ministri: l’approvazione del nuovo disegno di legge per le famiglie, le nuove aperture previste nel dpcm per la Fase 3 dell’epidemia di Coronavirus e l’estensione del monitoraggio attraverso l’app Immuni su tutto il territorio nazionale.

Uno dei nodi più importanti rispetto alle indiscrezioni che già erano state diffuse nelle scorse ore riguarda gli sport di contatto amatoriali: è saltata la ripresa prevista per il 15 giugno. Il premier ha spiegato infatti che calcetto e affini riprenderanno ufficialmente dal 25 giugno, dopo nuove analisi sulla situazione epidemiologica.

Se gli sport amatoriali da contatto restano fermi, le gare e gli eventi sportivi riprendono, come spiega il premier: "Ho appena firmato un nuovo dpcm, dal 12 giugno riprendono gli eventi sportivi".

Riaperti i centri benessere. Saranno consentite le attività per i centri benessere: "Le attività di centri benessere, centri termali e culturali sono consentiti a condizione che regioni e province autonome abbiano accertate le compatibilità con l’andamento della curva epidemiologica".

Ancora ferme le discoteche. Uno dei blocchi più lunghi è quello imposto alle discoteche: fino al 14 luglio rimarranno chiuse, insieme alle sale da ballo, alle fiere e ai congressi: "Restano sospese tutte le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche. Restano sospese fino al 14 luglio le fiere e i congressi: i corsi professionali potranno essere svolti in presenza".

Ok alle sale giochi, ma dipende dalle regioni. Sempre nel nuovo dpcm ci sarà spazio anche per le sale giochi: "Le attività di sale giochi, scommesse e bingo vengono consentite purché le regioni abbiano preventivamente accertato la compatibilità con la situazione epidemiologica".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl