you reporter

ROVIGO

La città diventa cinema all'aperto: proiezioni e negozi aperti sino a tardi

La ricetta del Comune e di Asm Set contro la crisi: rilancio e un "salotto" d'estate per il centro storico e le frazioni

Ancora uno stop per gli eventi nei giardini delle torri

Nonostante l'allarme Covid, Rovigo, così come le frazioni, non resteranno senza il cinema d'estate. Gli ultimi dettagli sono ancora in corso di lavorazione, ma l'impianto dell'iniziativa è stato ormai definito e appare estremamente interessante: tre appuntamenti serali, per un totale di 25 serate, con partenza prevista il prossimo 2 luglio nei giardini del Castello di Rovigo, dove l'iniziativa si ripeterà ogni giovedì: il venerdì, invece, sarà appannaggio delle società e degli impianti sportivi, che diverranno teatro delle proiezioni. Il tutto sino al 31 agosto. La partecipazione sarà del tutto gratuita. Ci sarà, inoltre, anche una serata dedicata alle proiezioni nelle frazioni.

Una iniziativa di ampio respiro, fortemente voluta dal Comune di Rovigo, sostenuta da Asm Set, sempre in prima fila per sostenere il territorio, da Pro Loco, da Confesercenti e Confcommercio. Partecipazione non casuale, dal momento che, nelle serate di proiezioni, i negozi del centro resteranno aperti, anche in una ottica di rilancio dopo le difficoltà economiche post Covid. A sostenere l'iniziativa anche Fiab.

Il nome scelto per l'iniziativa è Cineset.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Amazon continua a cercare lavoratori
CASTELGUGLIELMO E SAN BELLINO

Amazon continua a cercare lavoratori

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl