you reporter

SANITA' IN VENETO

"Vaccino antinfluenzale, in una settimana ‘sparite’ tre milioni di dosi"

Azzalin contro la Regione sui numeri delle dosi odinate

47716

"La scorsa settimana l’assessore Lanzarin annunciava la prenotazione di 4,5 milioni di dosi di vaccino antinfluenzale, un numero esorbitante. Oggi leggiamo che la Regione Veneto ha chiuso anticipatamente la gara ‘prima in Italia’ aggiudicandosene 1,36 milioni, fornitura ampliabile fino a 1,567. Se la matematica non è un’opinione ne mancano circa tre milioni. Che fine hanno fatto?". La domanda, rivolta a Zaia e assessore Lanzarin, è di Graziano Azzalin, consigliere del Partito Democratico. 

"L’ansia di dovere ogni giorno dare i numeri, per riempire di contenuti conferenze stampa altrimenti naif, ha fatto un brutto scherzo. L’importante - sottolinea in chiusura Azzalin - è che questi vaccini siano utilizzati e che quindi parta presto la campagna di sensibilizzazione. Anche se resto convinto che la soluzione migliore sarebbe l’introduzione dell’obbligo per le categorie a rischio: over 60, bambini e operatori sociosanitari". 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl