you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

Circo in difficoltà, l'appello di Zaia: "Aiutateli a sfamare gli animali"

Fermi a causa del lockdown, sono in emergenza due circhi nel veneto

Ora il circo si può spostare in un'area più grande. Grazie alla solidarietà del Polesine

Le foto del circo bloccato a Rovigo, aiutato dai polesani

Luca Zaia ha iniziato la conferenza stampa odierna lanciando un appello per il circo Togni fermo da mesi a Sommacampagna. Con la chiusura forzata per il lockdown e l’assenza si incassi per i mancati spettacoli, i proprietari del circo sono in grave difficoltà per l’approvvigionamento di cibo per gli animali.

"E’ anche questa un’emergenza – ha affermato Zaia – Chiunque voglia contribuire al salvataggio di numerosi animali che in questo momento sono senza cibo, lo può fare recandosi a Sommacampagna, in Strada San Giorgio 44. Servono fieno, verdura…stessa cosa per un circo di Noventa Vicentina".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl