you reporter

COMMERCIO

La Piazza di Borsea si scioglie, la lettera carica di tristezza della presidente

L'associazione dei commercianti della frazione chiude i battenti

"Venite a visitare l'isola felice"

Con una commossa lettera di saluti, la presidente dell'associazione dei commercianti di Borsea, La Piazza di Borsea, comunica la cancellazione dell'associazione. 

"Cari Associati e Associate, aggregazione, rappresentanza e spirito di servizio sono le tre direttrici che hanno contraddistinto da sempre l’attività della nostra Associazione La Piazza di Borsea. Partecipare attivamente all’associazione ci ha permesso negli anni, e a mio avviso continua a permettere, di entrare più nel vivo delle dinamiche interne ed esterne delle nostre attività commerciali, del saper fare gruppo, apportando il proprio contributo, nell’ottica e nell’interesse comune dei commercianti della nostra frazione.

L’adesione all’Associazione, a mio avviso, ci ha permesso di conoscere e di farci conoscere: trovare “Colleghi” (concedetemi il termine) con cui condividere interessi ed obiettivi e, nei casi più fortunati, stringere vere amicizie basate sulla reciproca stima; dare dimostrazione delle nostre qualità umane, tecniche, organizzative e relazionali anche al di fuori del perimetro delle nostre attività. Ritenendo che queste prospettive rappresentino un valore aggiunto tutto il direttivo, che ho il piacere di presiedere, ha profuso impegno (anche economico) e tempo per la nostra Associazione in un’unica ottica: lo spirito di servizio a vantaggio di tutti gli operatori commerciali.

Ho sempre ritenuto che la partecipazione all’Associazione sia la scelta naturale per chi ha scelto di esercitare la propria attività non nel nome di un individualismo esasperato che lo rende estraneo a qualsivoglia spirito di squadra, ma perché crede e vuole stare nelle squadre in cui si sta insieme per libera scelta e non per forza. Molteplici sono i riscontri positivi che abbiamo avuto alle scelte operate, alle manifestazioni organizzate, alle iniziative benefiche a cui abbiamo aderito, alle iniziative intraprese anche recentemente per affrontare l’emergenza epidemiologica prevedendo la disinfestazione delle nostre strade a vantaggio, non solo delle attività commerciali, ma dell’intera collettività, con grande visibilità della nostra frazione anche sui social e sulla stampa locale.

E’ noto che la Regione Veneta, laddove non pervenga istanza di riconferma, provvederà alla cancellazione dal Registro Regionale delle Associazioni di Promozione Sociale; dispiace che nessuno abbia rassegnato la propria disponibilità a coltivare quel valore aggiunto di cui vi ho riferito in premessa, che gli sforzi finora compiuti da tutti coloro che sono stati il cuore pulsante della nostra associazione non trovino seguito e che la nostra Associazione non continui ad essere una protagonista a livello non solo locale, ancor più dopo questo periodo di difficoltà impreviste dovute all’emergenza sanitaria ma, a malincuore, l’unica soluzione ad oggi percorribile risulta essere la cancellazione della nostra Associazione.

Ringrazio di cuore tutti coloro che, a piccoli passi e con grande ed unico spirito di servizio, hanno preso e condotto per mano la nostra Associazione nel corso dei vari anni, tutti gli operatori che hanno contribuito a rafforzare quello spirito di squadra di cui ho parlato e da ultimo, ma non per importanza, tutto il direttivo che ho avuto il piacere di presiedere e che ha avuto la pazienza, a volte, di sopportarmi!"

Alessia De Bolfo, Presidente La Piazza di Borsea
 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl