you reporter

PORTO TOLLE

La comunità ringrazia i suoi eroi: medici di base, volontari e forze dell'ordine

Il sindaco Roberto Pizzoli ha ringraziato a nome di tutti ricordando i numeri dei controlli: oltre 2mila controlli e 12mila chilometri sorvegliati

Il gioco del sindaco Pizzoli per rimanere a casa

Nel corso del consiglio comunale svoltosi lo scorso mercoledì 17 giugno, il sindaco Roberto Pizzoli ha espresso un ringraziamento a nome di tutti i membri del consiglio e di tutti i cittadini, nei confronti delle Forze dell’Ordine e dei volontari della Protezione Civile che hanno operato nel territorio di Porto Tolle nei giorni più difficili dell’epidemia.

Il sindaco: "Con l’emanazione del Decreto Legge del 23 febbraio e l’Ordinanza del Ministero della Salute, sottoscritta anche dal Governatore Zaia, ho convocato ed istituito il COC d’emergenza sanitaria e Protezione Civile, due giorni prima che Vo’ Euganeo venisse dichiarato zona rossa. Da allora il COC si è riunito 11 volte e, specialmente a partire dall’emanazione del dPCM dell’8 marzo, le Forze di Polizia Locale hanno compiuto controlli capillari e quotidiani sugli spostamenti delle persone a Porto Tolle, realizzando, fino al 3 giugno, un totale di 69 servizi di Ordine Pubblico con 1.475 persone controllate, 771 controlli sugli esercizi commerciali, 2 persone denunciate e oltre 11.800 chilometri. – prosegue – I volontari della Protezione Civile attivi a Porto Tolle sono stati 33 e hanno compiuto una costante opera di monitoraggio, assistenza, informazione alla popolazione e di supporto alla Polizia locale, consegnando opuscoli informativi a ciascun nucleo famigliare, mascherine e generi di prima necessità alle famiglie più in difficoltà. A tutte queste persone va il nostro più grande e sincero ringraziamento".

La vicesindaco Silvana Mantovani: "Vogliamo ringraziare Solidarietà Delta e Caritas, con i quali ci confrontiamo ogni giorno, ma che soprattutto in questi mesi sono stati grandi collaboratori della rete sociale. Ringraziamo le attività commerciali che hanno dato il loro contributo al sostegno e all’assistenza delle fragilità sociali portotollesi, e alle famiglie che hanno donato buste di spesa alla Protezione Civile, perché venissero distribuite; non possiamo dimenticare tutti i nostri medici di Medicina Generale, perché hanno svolto le loro attività in condizioni davvero difficili, mantenendo i rapporti con l’Amministrazione costanti e puntuali sulla situazione Covid".

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Amazon continua a cercare lavoratori
CASTELGUGLIELMO E SAN BELLINO

Amazon continua a cercare lavoratori

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl