you reporter

TRIBUNALE - NUOVA SEDE

"Questa politica inadeguata umilia la giustizia"

Ancora nulla di certo, l'attacco frontale di Associazione nazionale forense

E’ passato un altro anno e, di trovare una nuova e unica sede credibile al tribunale di Rovigo, non se ne parla. Tutto come 12 mesi fa, quindi? Non proprio, visto che, in questo periodo, il ministero della giustizia ha continuato a pagare i canoni per i vari locali nei quali è "sparso" il palazzo di giustizia cittadino. In tutto, circa 300mila euro annui. Troppi, secondo Roma, che da tempo ha annunciato di volere risparmiare, puntando su una sede unica.


La città, però, non riesce a individuarla. Meglio: la politica non riesce a individuarla. "E allora il rischio è che, davvero, Roma faccia di testa propria, togliendoci il Tribunale". Queste le considerazioni del presidente di Anf, Associazione Nazionale Forense Rovigo, avvocato Lorenzo Pavanello, assieme ai colleghi Lucia Pollato e Antonio Cappellini. Pavanello ha parlato di una politica che giudica inadeguata al risultato da portare a casa e di una giustizia umiliata, costretta a operare in spazi ormai non adatti.

Un attacco frontale, poi, all’ipotesi di individuare la sede unica del Tribunale all’ex ospedale Maddalena, per motivazioni tecniche, relative, ossia ai costi e ai tempi. E un monito ben chiaro: "Non è vero che l’ipotesi relativa alla Caserma Silvestri sia ormai tramontata. Certo che se non si è in grado di presentare al demanio un progetto, ma ci si limita a rivolgere un quesito via mail, si lascia tutto in mano ai burocrati, il risultato è prevedibile. Stesso discorso per l’ex carcere: con decisione e progetti, tutto si può fare. Nulla è già precluso".

Senza dimenticare, come possibile soluzione, il complesso ex questura ed ex comando dei pompieri di via Donatoni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl